Nokia cita la Apple in Tribunale per violazione di brevetto

Il colosso finlandese Nokia, maggior produttore mondiale di cellulari, fa causa alla Apple innanzi ad un Tribunale Federale dello stato del Delaware (Stati Uniti) accusandola di avere violato i suoi brevetti sulle tecnologie utilizzate nell’iPhone. Le violazioni riguarderebbero dieci brevetti, fra cui quelli di Gsm, Umts e le cosiddette Wlan, reti locali senza fili; del resto negli ultimi due decenni Nokia ha investito circa 40 miliardi di euro in ricerca e sviluppo. I dieci brevetti secondo Nokia violati dalla Apple riguardano tecnologie fondamentali per rendere gli apparecchi telefonici compatibili con uno o più standard e sono stati dichiarati dalla azienda finlandese “essenziali per le norme del settore”. Sotto accusa finiscono, quindi, tutti i modelli di iPhone prodotti dalla Apple a partire dal 2007, anno di nascita del celebre telefonino, fino ad oggi.

Fonte: www.repubblica.it