Cina: nuove modifiche alla Legge sui brevetti

 Il primo febbraio 2011 entrerà in vigore nella Repubblica Popolare Cinese l’ultimo Regolamento recante norme di revisione della Legge sui brevetti, emanato dallo State Intellectual Property Office (SIPO), e diretto ad ampliare le responsabilità e le funzioni degli Uffici amministrativi locali competenti in materia di Proprietà Industriale e Intellettuale. Tra le novità più importanti contenute nel Regolamento viene prevista la possibilità, per chi denuncia una violazione di brevetto, di chiedere alle Autorità locali di condurre le indagini su vari aspetti della contraffazione in questione, a condizione che lo stesso ricorrente non possa procedere da solo alla raccolta delle prove per “ragioni obiettive”. Come sottolineato da Bao Hong – Vice Direttore del SIPO – “Anche se l’onere della prova ricade generalmente su chi propone l’azione per violazione di brevetto, nella pratica ci sono casi in cui è molto difficile o addirittura impossibile per i ricorrenti raccogliere elementi di prova”. Continua

Terzo Emendamento alla Legge sui Brevetti Cinese

Nel mese di agosto 2008, il Terzo Emendamento alla Legge sui Brevetti Cinese (progetto) (“Progetto di legge”), è stato presentato al Congresso Nazionale del Popolo per la definitiva approvazione e dovrebbe diventare legge entro l’inizio del 2009. Questo progetto di legge è oggetto di accese discussioni in tutta la Cina. Questo articolo offre una panoramica su alcune importanti modifiche riguardanti i disegni o modelli. Continua